adrianalibretti

Poesie, prose, foto e dipinti

Leggermente

 così voglio pensare

non troppo

la testa mi potrebbe scoppiare

non più spiccare il

volo.

 

Parlare a bassa voce

senza alzare mai il tono

non tendere le corde

non piagare

laringi.

 

Stringerti

ma non forte

non mi perdonerei

di farti

male.

 

Piuttosto se ti va di sollevarmi

a sfiorare le nubi

 leggiadra gratitudine

assicuro.

Amo il gioco

danzoso.

 

Dannoso!

-mi corregge il cervello informatico-

il gusto dell’inventiva disconosce

l’ironia

che volteggia a larghe bende

la foschia del mattino

nebbie, brume.

 Amore e libertà nessuna rima

di ogni giuramento eccede

il peso

il senso di parole già bruciate

racchiuso è tutto in spire

di fumo.

agosto 2012

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: