adrianalibretti

Poesie, prose, foto e dipinti

La bambina pugile, ovvero, la precisione dell’amore

Propongo oggi una splendida poesia di Livia Chandra Candiani, poetessa che ho avuto la fortuna d’incontrare per caso (l’ho riconosciuta, avevo visto una sua foto in rete!) davanti ad una ghiotta bancarella di formaggi di capra, ad un mercatino di quartiere. Chandra mi è parsa timida eppure incisiva, intensa, sensibile, modesta e gentile, qualità che ritrovo nella sua produzione poetica.

Qualche volta io

non ci sono e sono

tutta l’aria, sono

pulviscolo atmosferico

e vibro d’altri

di loro gesti e fiati.

Qualche volta io

sono lombrico e patata

sto a cuccia sottoterra

e germino e faccio

pausa, è come perdere

le foglie per stare

con la vita principale,

allora mi raccolgono

fanno collezione di me

gli oggetti a primavera.

(da LA BAMBINA PUGILE ovvero LA PRECISIONE DELL’AMORE, Einaudi Editore)

Foto di A.L.

Foto di A.Libretti

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: