adrianalibretti

Poesie, prose, foto e dipinti

Archivio per la categoria “Haiku”

haiku per 4 stagioni

Nell’aria osservo/ la linea del mio fiato/ otto febbraio.

 

Intorno, il mare:/ nella tua rete ondeggio/ da marzo a maggio.

 

Sulla montagna/ arranca la capretta:/ pascolo estivo.

 

Spengo il cerino: / il crepuscolo dice/ che è quasi autunno.

20180805_163429

 

 

Annunci

4 haiku sui cambiamenti climatici

Affonda il piede-

Fango, fradicia terra:

piange il ghiacciaio.

 

Se rasa al suolo

come potrai, foresta,

darci il respiro?

 

Dice il poeta:

-Vincere la natura,

che sconfitta!

 

Lui non sapeva:

oggi è al mercurio il pesce

moltiplicato.

20180629_104415

 

 

 

 

Geme ogni stelo:

cielo e terra in amore

nel temporale.

20180225_121842

 

La Biblioteca degli Alberi

Annuncio oggi che tra i #PercorsiPoetici del nascente parco La Biblioteca degli Alberi, a Porta Nuova (Milano) comparirà (incisa su lamiera e applicata su base in calcestruzzo) una mia breve poesia: un haiku. Al concorso PercorsiPoetici hanno partecipato più di 500 componimenti e ne sono stati selezionati 20.

Felice di sapere che a breve questa mia frase farà compagnia a chi cammina tra gli alberi.

Quando fiorisci/ la terra s’innamora/ pianta di tiglio.

20180220_151834 (2)

 

TRA VENATURE / TI SCORGO IN TRASPARENZA / QUASI NATALE.

20171115_190143

Vi ninno foglie: / canto finché non siete / accartocciate.

20171118_154457

 

MUOVO LE DITA:
PENNELLANDO PER ORE
CELEBRO ISTANTI.

Melagrana spaccata

Macchio la carta:

è così che ritorno

un po’ bambina.

 

 

20170927_182838

T’è indifferente?/ Resta che t’amo e t’amo/ cielo d’estate.WP_20170814_002

Niente più foglie:

caddero per stupore

di tanto azzurro?

WP_20170621_007

Navigazione articolo