adrianalibretti

Poesie, prose, foto e dipinti

Archivio per il tag “estate”

Luglio

E così si avvicina il tempo delle cosiddette vacanze. I miei pensieri si fanno più radi, eppure tumultuosi. Mi aspetta un volo, dopo che già mi sono concessa qualche giorno tra valli tutte in fiore. Cerco quel fil rouge che mi persuada a intraprendere un nuovo percorso di scrittura. Chissà se e quando lo acchiapperò. Per ora devo lasciarmi accarezzare dalla possibilità del progetto, senza altro chiedere. E anche lasciare per qualche tempo il blog, per consegnare un paio di lavori prima della partenza.

Se durante l’estate avete voglia di leggere, portate con voi il mio Parole presenti, pubblicato dalle Mezzelane. Di che si tratta? – vi chiederete. Beh, come spiegarvi… non si tratta di un romanzo ma di una raccolta di brevi prose, racconti e poesie. Insomma, ecco, se questo libro è nato è perché certe parole, per me, sono come isole. E provando a esplorarle, ho trovato la vita.

Vi accoglierò tra le pagine e ci terremo compagnia. Eh già, se scrivo è soprattutto per condividere.

Auguro a tutti un’estate luminosa.

20180630_111310

Annunci

Niente più foglie:

caddero per stupore

di tanto azzurro?

WP_20170621_007

Ombra

Ecco, una traccia,

già provo a seguire.

Ombra odorosa

– sottolineo –

cara.

 

Nel mondo vado, ma passo non muovo

– desto il ricordo, lesto nel viaggiare –

eppur m’insegue, frulla quell’eppure

che sempre vuole me soltanto, a dire.

 

Colma mi trova

di vuote parole.

Così mi lascia,

mi ritrovo sola.

 

Smarrita, prima:

– Traccia troppo rara? –

felice, dopo,

nella scia che odora.

WP_20160623_010.jpg

Diario di viaggio 1

Kanyakumari:

tre mari insieme vanno

giù fino al polo.

 Kanyakumari


Kanyakumari

SAREI FELICE

SE OLTRE OGNI APPARENZA

CI FOSSE UN FIORE.

2015-07-20 07.58.33

Non ho paura-

sei la mia guida fiore

stella polare.

2015-07-11 14.44.22

Il suono almeno

-formicolio di foglie-

vorrei cantare.

Nascosta tra i covoni

nell’universo coro.

2015-06-21 18.01.11

Figli d’anguria

LI SPUTO IN MARE:

DAI SEMI DELL’ANGURIA

NASCONO I PESCI.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

EREMO SASSO

IN BILICO SUL LAGO

GOLFO IN PREGHIERA.

DEI MONACI ODO IL CORO

GUARDA I MONTI L’ALPINO.

Foto di A.L.

Foto di A.L.

DOPO LA PIOGGIA:

TRA NOVE BAGOLARI

LAGO DI CIELO.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Navigazione articolo