adrianalibretti

Poesie, prose, foto e dipinti

Archivio per il tag “estate”

Niente più foglie:

caddero per stupore

di tanto azzurro?

WP_20170621_007

Ombra

Ecco, una traccia,

già provo a seguire.

Ombra odorosa

– sottolineo –

cara.

 

Nel mondo vado, ma passo non muovo

– desto il ricordo, lesto nel viaggiare –

eppur m’insegue, frulla quell’eppure

che sempre vuole me soltanto, a dire.

 

Colma mi trova

di vuote parole.

Così mi lascia,

mi ritrovo sola.

 

Smarrita, prima:

– Traccia troppo rara? –

felice, dopo,

nella scia che odora.

WP_20160623_010.jpg

Diario di viaggio 1

Kanyakumari:

tre mari insieme vanno

giù fino al polo.

 Kanyakumari


Kanyakumari

SAREI FELICE

SE OLTRE OGNI APPARENZA

CI FOSSE UN FIORE.

2015-07-20 07.58.33

Non ho paura-

sei la mia guida fiore

stella polare.

2015-07-11 14.44.22

Il suono almeno

-formicolio di foglie-

vorrei cantare.

Nascosta tra i covoni

nell’universo coro.

2015-06-21 18.01.11

Figli d’anguria

LI SPUTO IN MARE:

DAI SEMI DELL’ANGURIA

NASCONO I PESCI.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

EREMO SASSO

IN BILICO SUL LAGO

GOLFO IN PREGHIERA.

DEI MONACI ODO IL CORO

GUARDA I MONTI L’ALPINO.

Foto di A.L.

Foto di A.L.

DOPO LA PIOGGIA:

TRA NOVE BAGOLARI

LAGO DI CIELO.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

LINEA SPEZZATA:

CERTEZZA D’INCERTEZZA

PIOGGIA D’ESTATE.

ACQUARELLO

Navigazione articolo